Regolamento

1) Creazione Account / PG

Ogni giocatore può avere al massimo 1 account contenente 2 soli pg(Il secondo PG potrà essere creato dopo una settimana di gioco). Il PG è strettamente personale e non cedibile (neanche in prestito) per qualsiasi ragione. Si raccomanda quindi di scegliere username e password difficili per un maggior livello di sicurezza. Nel caso in cui 2 persone (esempio 2 fratelli) volessero giocare dallo stesso PC/Linea, è necessario avvisare prima lo staff tramite pm in forum.

2) Cancellazione PG

Nel momento in cui il giocatore decide di cancellare il suo PG, con esso deve essere cancellato TUTTO (armor, armi, item ecc). E' vietato il passaggio dei propri oggetti al clan e/o ad eventuali altri PG.

3) Nome del PG

Liberty è un server GDR, di conseguenza sono accettati esclusivamente nomi GDR. L’uso di nomi famosi (come Artu, Legolas…) o semplicemente comuni (come Max, Alessio…) e nomi come : Noobkiller, Lulz, dominator873 [...], non sono tollerati e porterà alla non approvazione del Background del PG.
Utilizzare quindi nomi consoni alla razza di appartenenza. Parlando dal punto di vista dell'interpretazione GDR, come nella realtà, nessuno di noi ha il nome scritto in testa. Di conseguenza l'incontro in gioco con un pg non implica che voi sappiate il suo nome! (esempio chiamare per nome un giocatore che non avete mai incontrato non ha senso).

4) Interpretazione GDR e Rispetto altrui

Anche se Lineage II è un gioco, non dimentichiamoci mai che dietro ad ogni PG c’è una persona reale. Il rispetto verso ogni giocatore è quindi indispensabile per poter giocare e divertirsi serenamente. E’ quindi vietato utilizzare ogni forma di insulto o bestemmia che sia… Ricordate inoltre che il vostro PG è una persona DIVERSA da voi, con pensieri/ideologie/azioni diverse rispetto a quelle che avreste nella vita reale. E’ importante fare sempre questa distinzione, altrimenti ci si ridurrà a ruolare se stessi.

5) Cambio Classe:

Su Liberty è possibile fare cambi di classe ma non è consentito passare da mago a combattente, un mago nasce mago e muore mago. Un combattente nasce combattente e muore combattente. Neanche come classe secondaria. (le cross skill sono un'altra storia)

6) La Morte

Nel momento in cui il PG termina i propri HP entra in uno stato di svenimento (si trova ovvero in fin di vita). In Liberty è permesso parlare in chat ALL per un breve periodo pronunciando frasi scomposte e difficili da comprendere. L'omicidio tra giocatori è concesso solo in due modi:

  • 1. Il giocatore che intende commettere l'omicidio deve mandare un PM al giocatore interessato concordando la giocata. (Fate uno screen in modo che lo staff possa tenere la giocata valida)
  • 2. Nel caso che il giocatore non sia d'accordo nel farsi uccidere il personaggio, il Giocatore può valersi dello staff presentando motivazioni veramente valide (Ergo, una forte motivazione gdr on).Ricordiamo al giocatore che il tentativo di commettere l'omicidio potrebbe fallire, rischiando l'arresto immediato o la morte.

7) Gestione dell’Away

L’away (o afk), ovvero l’assentarsi temporaneamente dal gioco, pur restando loggati con il pg, è possibile per un massimo di 10 minuti (esempio: andare in bagno, telefonata ecc…) avvisando però le persone con la quale si sta giocando. Nel caso in cui l’assenza duri più del tempo limite, siete tenuti a sloggare dal gioco e rientrare appena vi è possibile.

8) Azioni Autoconclusive

E' possibile che si opti per un combattimento DESCRITTO piuttosto che MECCANICO tra due personaggi o durante una quest. Durante tali giocate, NON è possibile per il giocatore eseguire azioni autoconclusive, ovvero azioni che obblighino l’altro pg a subire senza alcuna scelta.
Esempio:< gli da un calcio e lo sbatte per terra > non è un’azione possibile, in quanto non permette all’altro pg di avere almeno la possibilità di evitarlo o di scegliere un altro possibile evento conclusivo (si rotola, si aggrappa, finisce nel fiume là vicino ecc ecc ecc) . Inoltre non è possibile dire che genere di ferite subirà una determinata persona .

Esempio: < gli dà un calcio e gli rompe la gamba> che per quanto logico vi possa sembrare detto da un orco guerriero di due metri per tre immaginatevelo detto da un mago elfo nei confronti di detto orco e capite perché dobbiamo metterlo nelle regole. Quando il combattimento riguarda due personaggi allo stesso modo il personaggio che riceve gli attacchi li deve subire tenendo in conto le predisposizioni del proprio personaggio e come comportarsi. E' chiaro e palese che se l'avversario mi attacca con una spada subirò dei tagli, se mi attacca con un bastone delle fratture\lussazioni. Se mi attacca con la magia del fuoco qualche bruciatura me la becco. Nessuno è intoccabile e impermeabile a ogni tipo di danno, quindi piuttosto perdete 10 minuti in più a descrivere bene cosa fate, dove vi trovate e come vi mettete .

Questa: < si pone in piedi al centro dell'arena pianeggiante, le gambe leggermente divaricate e i piedi paralleli l'uno all'altro e attende l'arrivo dell'avversario, incitandolo ad attaccare per primo. La katana è nel fodero al lato mancino del corpo, la mano destra sull'impugnatura con il braccio che funge da apparente prima guardia alla parte medio bassa del busto. Una volta che l'avversario avrà caricato, se cadrà nella provocazione, Kenshin estrarrà la katana rapidamente avanzando di un passo col piede destro e tenterà di eseguire un rapido fendente da destra a sinistra e dal basso verso l'alto con tutto il peso del proprio corpo per tentare di finire il combattimento con quel singolo e unico colpo > E questa: < Esegue un fendente da destra a sinistra e dall'alto verso il basso cercando di affettarlo come un salame> Sono due emote diverse per quanto il personaggio faccia alla fine la stessa cosa. Nel primo caso però posso immaginare i movimenti del mio personaggio e capire la situazione com'è. Nel secondo, no e mi lascia paradossalmente molto più margine di azione (dove siamo? Come sta messo il personaggio?).

Quindi cercate di dare un minimo di informazioni in più soprattutto all'inizio delle role tra di voi ,poi magari potete stringere, ma quantomeno avete più o meno in via generale un'idea di che sta succedendo mentre i vostri personaggi fanno le statuine del presepe. E’ vietato inoltre attaccare senza un pretesto GDR Gli attacchi in città, manco a dirlo, sono gestiti secondo le leggi e le autorità locali in base alla gravità (da rissa in taverna a tentato\riuscito omicidio).

9) Metaplay / Software Esterno

E' vietato utilizzare software di messaggistica esterni (MSN, Skype, Teamspeak) per controllare le azioni in gioco a proprio vantaggio. Ovviamente anche la lettura del Background degli altri PG non comporta che voi lo conosciate in gioco. Ogni tipo di vantaggio (metaplay) sarà severamente punito. E' inoltre vietato l'utilizzo di qualunque software esterno che controlli il pg in maniera automatica (esempio per expare).

10) Questione Sesso

Liberty è uno Shard aperto a tutti, senza distinzione di età, mentalità, razza ecc… Ciò implica la possibilità che in gioco possano esserci dei minorenni. Non è vietato alcun tipo di rapporto sessuale ma si chiede ai giocatori di limitare (se evitate è meglio) termini "spinti".
Ricordiamo ai giocatori che il server registra tutti i log delle chat, in caso di recidività verrà applicato un provvidemento.

11) Chat

L'utilizzo delle Chat è il seguente:

  • ALL: Esclusivamente per GDRON, ha una distanza limitata all'ambiente circostante.
  • SHOUT: Esclusivamente per azioni e narrazioni in GDRON, ha una distanza limitata all'area di appartenenza (esempio area di Giran). Usarlo con parsimonia.
  • TRADE: GDROFF (leggibile in ogni parte del mondo, quindi senza limitazioni di aree)
  • PARTY: GDROFF
  • PM: GDROFF
  • CLAN: GDROFF
  • ALLEANZA: GDROFF
Lingue Razziali:
  • .u : Dialetto di Salmarino (Utilizzabile solo dagli umani)
  • .o : Linguaggio Orchesco
  • .e : Linguaggio Elfico
  • .d : Linguaggio Oscuro (La D non sta a significare DROW ma bensì Dark Elf)
  • .n : Linguaggio Nanico
  • .k : Linguaggio Kamael
Simboli GDR ON:
  • [Frase]: Forma di pensiero
  • -Frase-: Azione
  • -c-: Parlare in magnera camuffata
  • -s-: Sussurrare
NOTA BENE !
Il sussurro può essere percepito dagli elfi chiari, oscuri e kamael che si trovano nelle immediate vicinanze.

11 Bis) Utilizzo del linguaggio razziale

Avendo implementato i linguaggi razziali che le altre razze non possono leggere implementiamo anche un paio di regole per evitare il presentarsi di situazioni spiacevoli per gli utenti.
-Non è possibile utilizzare il linguaggio razziale per insultare pesantemente il personaggio di un player o il player stesso con cui si sta giocando.
-Non usate il linguaggio razziale per escludere altri player dalle vostre giocate, i linguaggi razziali sono stati fatti come un’aggiunta caratterizzante dell’ambiente non per fare in modo che si creino circoli viziosi.
-Usate il buon senso ogni razza ha il proprio linguaggio che le altre non capiscono, si usa appunto il comune per evitare di essere a disagio gli uni con gli altri, alcune città in determinate circostanze potrebbero persino arrestarvi perché parlate una lingua diversa dal comune per interrogarvi.
L’infrazione di questi punti può portare a una Jail a discrezione degli admin in base alla gravità della situazione e in base alla recidività dell’utente.

12) Travestimenti

Un personaggio che utilizza un travestimento (cappuccio, maschera) non è riconoscibile personalmente. L'unica cosa riconoscibile può essere il sesso e la razza del PG.

13) Mezze Razze

In Liberty non sono permesse mezze razze (esempio mezzelfi ecc…) in quanto razze diverse non possono concepire figli.

14) Luoghi

La mappa di Lineage 2 non implica che il vostro PG la conosca in ogni suo punto, di conseguenza ogni posto nuovo è una scoperta (usate ciò per fare GDR). E' vietato inoltre cavalcare ogni specie di animale in città (è possibile invece solo summonarli).

15) Villaggi razziali

I villaggi e i territori razziali sono destinati esclusivamente ai pg della razza di appartenenza. Non è però escluso che un pg di razza diversa possa scoprire (ovviamente a suo pericolo) villaggi e/o territori altrui.

16) Duelli

I duelli sono permessi in qualsiasi punto del mondo ma non nelle città, i duelli potranno essere giocati tramite chat (utilizzare il dado), oppure in meccanica.

17) Guardie

Nelle città non è possibile girare armati, le guardie infatti vi avviseranno di togliere le armi e se non lo farete verrete arrestati. La cauzione verrà decisa al momento dell'arresto, nel caso che il giocatore volesse pagare la propria cauzione essa verrà raddoppiata.

18) Morte PG da parte del GM
In caso di azioni avventate e stupide, come ad esempio; tentare di affrontare un armata da soli o combattere contro personaggi di eccessiva forza rispetto la vostra o saltare un fosso per lungo. Lo staff potrà decidere l'esito della giocata danneggiando irrimediabilmente o ponendo fine alla vita del vostro pg. Vi chiediamo di usare il buon senso per evitare tale inconveniente.

19) Ruolate eticamente discutibili
per quanto vi è concesso essere malvagi e folli, rammentate il punto 10. All'interno del server ci possono essere minori dunque per quanto vogliate descrivere la vostra malvagità in ogni minuzioso dettaglio ingegnandovi per renderla quanto più realistica da leggere possibile non saranno concesse uscite troppo dettagliate in favore di possibili lettori minorenni. Quindi avvisati, cercate di rimanere generici e non scendete troppo in dettagli sanguinolenti sia nei bacgkround che nelle ruolate che così evitate problemi legali voi e li evitate a noi.

20) La morte e le sue regole:
Come ogni buon mmorpg Lineage II permette ai suoi giocatori di ritornare alla città più vicina qualora facciano qualche cazzata e si mettano contro mostri troppo forti e\o vengano aggrediti da troppi mostri. Premettendo che esiste una cosa chiamata geodata che controlla il raggio entro cui alcuni mob possono attaccare e che fixarla è un casino è molto plausibile che vi capiterà sovente la seconda almeno fino a quando non troveremo il modo di risolvere il problema. Quindi sottolineiamo che invitiamo i giocatori a muoversi in gruppo sia per evitare spiacevoli esperienze sia per appunto spirito di ambiente verso un mondo potenzialmente pericoloso. Detto questo, passiamo a un livello superiore, nel cercare di comprendere cosa succederebbe ai vostri personaggi. Diciamo che questo dipende molto dalla situazione, se stavate cercando di expare in singolo o in gruppo nel 70-80% dei casi potete tranquillamente tornare in città. E’ molto meglio essere in gruppo soprattutto perché così potete giocarvi che i sopravvissuti soccorrano il ferito, lo stabilizzino e lo portino al tempio e si giochino le cure dei sacerdoti. Le resurrection scroll servono solo a simboleggiare che il vostro personaggio viene stabilizzato e può reggersi in piedi, o viene trascinato più o meno in bel modo. Comunque anche se siete in singolo e capita se c’è qualcuno potete giocare al Tempio e alla taverna descrivendo i vostri personaggi malconci e potete scegliere se essere stati salvati da un drappello di guardie o da qualche carovana di mercanti. C’è una remota possibilità che qualche diemme vi stia guardando e che valutata la situazione che sicuramente avete descritto e deciderà il da farsi facendovi fare una piccola avventura per salvarvi. O vi condannerà alla morte vera e propria se avete la sfortuna di aver fatto troppo gli scemi. Ci teniamo a sottolinearlo, è comunque un mmorpg ed farmare mobbi va bene, ma se un livello 30 va al cimitero di Dion da solo sta facendo una cazzata che nessun individuo sano di mente farebbe. E che possa capitare che la paghi è solo giusto, immaginate un bambino che cerca prendere a pugni superman, o batman. Ecco, magari per un po’ lo ignorano, ma se insistono troppo un paio di sculaccioni (soprattutto da batman) li prendono . Quindi veniamo alla morte vera e propria in gdr. Sì, può succedere che il vostro personaggio perda tragicamente la vita, infondo è un mondo ostile. Che sia in una quest, per mano di un altro individuo che egli credeva suo amico, o per semplice stupidità (selezione naturale) la morte è un’eventualità concreta e assoluta dalla quale quasi nessuno può tornare. Quasi, appunto, perché i diemme a loro discrezione e per i vostri meriti, perché comunque sia ve la siete giocata bene, avete affrontato una situazione poco simpatica con umiltà e magari anche simpatia, cercando di sfruttare ogni caratteristica del vostro personaggio con coerenza e realismo per sopravvivere possono decidere che il rituale di resurrezione (qualunque esso sia) funzioni e il vostro personaggio possa tornare in vita. In qualsiasi altra istanza il personaggio e tutto quello che porta deve essere messo in delete, e potrete farvi un nuovo personaggio, segnalate chi era il vostro vecchio personaggio e lo staff valuterà se darvi o meno degli incentivi per ripartire, in base a come giocavate . Perché sì, vogliamo premiare chi gioca e lo fa bene e con costanza e quindi anche se perderete un personaggio di alto livello non è detto che ripartiate dal livello 1 e dobbiate rifarvi la gavetta. ;)